Pubblicità diretta vs pubblicità tradizionale

Monitorare i tuoi risultati, agire in corso d’opera, capire meglio i tuoi clienti e lavorare sul tuo prodotto: la pubblicità diretta è ciò che fa al caso tuo!

Forse conoscerai il Brand Awareness: ovvero la conoscenza della marca.

Quando il tuo scopo è quello di aumentare le vendite, il Brand Awareness è ciò che la tradizionale agenzia di pubblicità di nominerà.
È una sorta di indicatore, misurabile con delle ricerche di mercato, tipo quanti potenziali clienti conoscono il tuo Brand.
Si tratta di pubblicità tradizionale, che si differenzia per diversi motivi dalla pubblicità diretta.

Oggi fare pubblicità tradizionale è un grosso rischio. Soprattutto quando si è ancora un’azienda giovane, in crescita, che si sta facendo conoscere dai suoi stessi clienti e dai potenziali clienti.
Se siamo un’azienda molto grossa e conosciuta come Coca Cola, è chiaro che basta il semplice logo bianco su rosso per far capire chi siamo e cosa facciamo. Quando si tratta di piccole aziende, aziende in crescita, nuovi brand, bisogna lavorare più in profondità.

Un utente che vede la pubblicità di Coca Cola sa già se ama le bevande gasate e zuccherate, ha ben presente di cosa tratta l’azienda.

Se parliamo invece di un’azienda nuova è necessario porsi delle domande. Ad esempio: Questa pubblicità può davvero aumentare le vendite del mio prodotto? In modo da verificare che la pubblicità alla quale stiamo lavorando potrebbe davvero avere successo.

richiedi-preventivo-7eyes

Pubblicità tradizionale

Quando parliamo di pubblicità legata all’immagine, come ad esempio il semplice cartellone pubblicitario con la sola marca e immagine, o una foto su una rivista, dobbiamo avere chiaro che:

  • non potremo mai avere un riscontro diretto di quanto quella specifica pubblicità ha influito sui clienti che poi hanno effettivamente acquistato; non è misurabile

  • non ci sono grandi possibilità di differenziazione con i concorrenti

  • imprimere un marchio nella mente degli utenti con la sola pubblicità tradizionale richiede spese maggiori; devi letteralmente bombardare con il marchio i clienti, essere sempre presente

Dobbiamo sempre tenere presente le domande che un cliente si fa dal momento in cui vede una pubblicità. Perché comprare quel prodotto da te anziché dalla concorrenza. Se ha davvero bisogno di quel prodotto. Se quel prodotto fa davvero per lui…

Pubblicità diretta

Esistono metodi più moderni, metodi più diretti per colpire il bersaglio.
Non ha senso confondere il cliente. Non essere chiari, non è utile a nessuno. Non dare tutte le informazioni utili per fargli capire che noi siamo il prodotto o l’azienda che fa al caso suo è contro producente.
Per la pubblicità tradizionale servono meno mezzi: Prodotto, Logo, Fotografo e Grafico.
Per fare bene una pubblicità diretta bisogna dare al cliente le informazioni giuste. Fare in modo che scelga il tuo marchio rispetto alla concorrenza.
Devi creare una pubblicità che convinca il cliente a venire da te!

Con la pubblicità diretta puoi sapere esattamente quante persone sono arrivate al tuo prodotto, da quale annuncio. Puoi sapere il ritorno che ha avuto ogni singola pubblicazione e budget investito.

La pubblicità diretta ti permette di monitorare i tuoi risultati, di agire in corso d’opera, di capire meglio i tuoi clienti e lavorare sul tuo prodotto.

Per avere più informazioni sulla pubblicità diretta contattaci subito.

Commenti