Social Writing: Scrivere per i Social Media

Social Writing: Scrivere sui Social Media

Come si scrive su una piattaforma social?
Ognuno di noi, ogni giorno, produce contenuti per i social media. Postiamo i nostri pensieri, le nostre esperienze, le nostre fotografie, in modo più o meno istintivo. Quanto ci soffermiamo a pensare sulle modalità di scrittura che condizionano il medium su cui ci stiamo esprimendo? Per un business, avere una strategia di comunicazione che comprenda queste modalità di scrittura è di fondamentale importanza. Il Social Writing dovrebbe essere parte integrante della Social Media Strategy di ogni azienda.

Il Social Writing si fonda su due principi cardine: da un lato vi è l’utente che, proprio come nel resto della strategia comunicativa, fa da bussola alla modalità espressiva, al tono e allo stile adottato; dall’altro vi sono il Web Writing e le regole proprie di ciascun canale social adottato.

Il Social Writing è user-oriented

The user takes it all

Per comunicare con la tua audience devi innanzi tutto conoscerla, nel modo più approfondito possibile.

È un pubblico giovane o più maturo? Prettamente maschile o femminile? Che contenuti si aspetta di leggere? A cosa si interessa? Quali social frequenta maggiormente? In che modo si esprime? Qual è il suo talking style?

I testi per i social media dovrebbero essere impostati a partire da considerazioni di questo tipo. Dobbiamo ricordare che, per loro natura, i social instaurano con il pubblico una conversazione. Non si tratta di far giungere al nostro pubblico un comunicato, ma di portare avanti un dialogo in cui le parti parlano la stessa lingua.

Bisogna condividere il tono e lo stile del proprio pubblico, il suo linguaggio. È importante selezionare quindi accuratamente la propria audience e profilarla in modo da non trovarsi in difficoltà di fronte a uno user troppo generico a cui non sappiamo come adeguarci.

Il Social Writing è – anche – questione di studio ed esperienza

Know the rules

Produrre copy coerenti con il proprio brand, in linea con il talking style del proprio pubblico, adatti al medium e capaci di veicolare il messaggio in modo diretto e accattivante non è cosa da poco. Occorre saper scrivere bene e saper scrivere per il web, ma anche conoscere i canali social adottati nella propria strategia di comunicazione.

Web Writing Tips: Does

Valgono in generale le stesse norme del web writing (se ti sei perso il nostro articolo in proposito e vuoi approfondire l’argomento, puoi trovarlo qui): le parole d’ordine sono chiarezza, semplicità e sintesi.

  • Usa uno stile diretto, verbale e nominale, limita l’uso di subordinate e incisi e cerca di rendere dinamico il tuo testo.
  • Sii chiaro: usa i termini giusti, anche a costo di ripeterti o di risultare un po’ tecnico.
    Ricorda che il tuo pubblico parla la tua stessa lingua, condivide con te un background culturale e linguistico, e si aspetta che tu conosca il tuo settore. Questo non deve andare a minare il tono comunicativo del testo: puoi essere competente e preciso pur mantenendo aperto e vivo lo scambio con il tuo pubblico, instaurando un dialogo a doppio senso.
Web Writing Tips: Donts

La modalità con cui ti esprimi, sui social media come sugli altri canali di comunicazione, va a plasmare l’immagine che gli utenti hanno di te e della tua azienda: la tua Brand Identity.

Indipendentemente dal tipo di pubblico con cui vuoi interagire, il tuo obiettivo è quello di risultare sempre competente e disponibile.

  • Modera l’uso della punteggiatura e delle emoticon.
    Cinque punti esclamativi o una massa confusa di faccine gialle non renderanno meglio il concetto. Usa una punteggiatura grammaticalmente corretta e usa le emoticon in modo coerente. Sono uno strumento utile e divertente, ma non sono adatte a tutti i tipi di pubblico e vanno scelte con cognizione di causa. Possono diventare il tuo miglior alleato o il tuo peggior nemico.
  • Rileggi sempre tutto ciò che hai scritto a mente fredda e controlla l’ortografia dei tuoi testi.
    Evita sempre e comunque di pubblicare errori o anche i più piccoli refusi. Metti cura e attenzione in quello che fai e il tuo pubblico se ne accorgerà.
  • Rispondi sempre ai commenti e ai messaggi degli utenti in modo garbato, anche se si tratta di critiche: mostrati educato e fai valere le tue ragioni, ma non scadere in toni accesi, passando dalla parte del torto. La conversazione è pubblica è non vuoi dare una cattiva impressione al tuo pubblico.
Know the medium

Ogni social ha le sue peculiarità, regole e caratteristiche. Banalmente, scrivere un post su Facebook non è come scrivere un tweet o postare una story su Instagram.
Ogni social ha le sue modalità espressive e i suoi strumenti di pubblicazione specifici. Per sfruttarli in modo efficiente devi prima assimilarmi e farli tuoi, per poterli poi piegare ai tuoi obiettivi.

Sei pronto a metterti alla prova?

Commenti